Skip to content →

Cammino male …ma questa è la postura della mia generazione

Pensieri sparsi sull’andatura degli adolescenti.

Quando cammino per strada, mi viene naturale, osservare le persone, la gestualità la postura.

Ultimamente mi sono soffermata sui piedi dei ragazzi pre-adolescenti e adolescenti e mi sono accorta, con un po’ di sconcerto, che la maggior parte di questi stupendi ragazzotti/e , hanno un appoggio del piede completamente errato, ovvero un piede che nel cammino tende ad andare all’interno.

Tutto ciò cosa comporta? Una postura scorrette, che partendo dall’appoggio del piede coinvolge ginocchia e quindi la schiena.

Mi sono chiesta, come può un‘intera generazione avere una problematica così generalizzata?

La risposta è stata immediata LE SCARPE!

I nostri figli crescono con le scarpe da ginnastica ai piedi, sicuramente sono scarpe studiate, tecniche, ma non saranno mai come le scarpe di cuoio, stringate ben aderenti al piede e alla caviglia, scarpe che sostenevano il tallone, aiutavano con un plantare ben modellato il sostegno dell’arco plantare.

La maggior parte delle scarpe che calzano i nostri figli , sono scarpe studiate per praticare sport o attività ludiche, quindi scarpe tecniche per correre, per saltare, certamente scarpe che devono essere calzate per qualche ora al giorno e non tutta la giornata.

Cosa fare? Non possiamo crescere figli con piedi perfetti, postura impeccabile , ma infelici perché non si sentono integrati nel gruppo dei pari.

Quindi cerchiamo di convincere i ragazzi/e a fare piccoli esercizi con piedi e caviglia, per irrobustire la muscolatura, chiediamo agli allenatori/allenatrici, durante il riscaldamento di farli lavorare a piedi nudi ciò permetterà di creare una solida muscolatura che gli aiuterà ad

avere un appoggio corretto, ginocchio in asse, schiena perfetta.

……e i ragazzi/e felici con le loro scarpone super tecniche e “trendy”!

Published in notizie